il Narratore
i Libri
short Stories
brevi Saggi
Note
i Media
Home il Narratore
il Narratore
Giuseppe Fiori ha esordito con un libro di favole, Celestino e Ribò ( la Goliardica Editoriale, Roma, 1979), con la prefazione di Mauro Laeng.
Ha pubblicato numerosi articoli, saggi e manuali su tematiche amministrative ed educative, tra i quali: Gli IRRSAE (con Giuseppe Cosentino, Nuova Italia Scientifica, Roma, 1981), Lo stato giuridico del personale della scuola (Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1990), Breve saggio sulla mobilità e dintorni (L'informascuola, Roma, 1998) e La scuola italiana - Mappa dei profili normativi (Tuttoscuola, Roma, 2004).

Con Luigi Calcerano ha scritto Guida alla lettura di Agatha Cristie (Oscar Mondadori, Milano,1990) e una serie di romanzi e racconti polizieschi.
La professoressa e l'ippopotamo (SEI, Torino, 1992), l'opera antologica Uno studio in Giallo (La Nuova Italia, Firenze, 1989), stampato in sette edizioni, Una nuova avventura di Sherlock Holmes (Archimede Milano, 1994), un giallo umoristico sulla mafia Serpentara P.S. ( La Nuova Italia, Firenze 1993), un romanzo poliziesco di appendice Filippo e Marlowe indagano (Valore scuola, Roma 1996), con la prefazione di Vincenzo Cerami, Una storia di spie ( La Nuova Italia, Firenze 1997) un intreccio antologico tra le spy-story e la storia del XX secolo, Uomo di vetro, uomo di piombo ( Valore scuola, Roma, 2002), una serie di 4 "inchieste" di un commissario di polizia fluviale e di un sindacalista, Delitti indelicati ( Manni Editori, Lecce, 2003), Ladri e guardie (Editori Riuniti, Roma, 2007), Un delitto elementare (Sovera, Roma, 2008), il saggio Teoria e pratica del giallo ( Edizioni Conoscenza, Roma, 2009). Da ultimo Delitto nella panic room (ilpepeverde.it, 2013)

Giuseppe Fiori è direttore della collana di narrativa per ragazzi Bibò (Manni Editori, Lecce), in cui ha pubblicato Frittelle d'acqua (2006), e ancora la favola Celestino e Ribò. Sempre sui sentieri dell'immaginario fiabesco si snoda La leggenda dell'Acanpesce (Le Monnier, Firenze, 2002), I sogni di re straccione (Laterza, Bari, 2006) e Il bambino a cui succedono cose impossibili (ilmiolibro.it, 2012).

L'autofiction Una Studebaker azzurra (Manni Editori, Lecce , 2005) è una edizione fuori commercio.

I suoi due ultimi gialli vedono protagonista il commissario di polizia fluviale Omar Martini: Chi ha rubato Pecos Bill? (Manni, Lecce, 2008) e La bella addormentata nel parco (Avagliano, Roma, 2010).

Phantomas (Manni, Lecce, 2010), è una storia avventurosa dei nostri tempi.

La conversazione sparita (Manni Editori, Lecce, 2013) è un mémoire ma anche un piccolo trattato sulla conversazione di cui il racconto tesse un sottile elogio fino a prenderne la forma stessa.

Leggi l'articolo di
Luisa Mattia
LG Argomenti
n.3 anno XXXI Lug/Set 1995
Copyright © 2005-2016 Giuseppe Fiori
Contatti Credits